Nickerson Italia
UserID:
Password:
Eccellenze in reparto,
per chi trasforma le materie plastiche
Il processo di trasformazione del Nylon (PA - Poliammide) richiede che la materia prima sia ben deumidificata per garantire che i pezzi stampati siano in perfette condizioni.
Tuttavia, quando esposti in ambiente umido o acqua, questi manufatti assorbono l’umidità con una relativa velocità. Pertanto questi manufatti devono essere esposti in ambiente umido, per garantire che abbiano determinate proprietà, quale ad esempio la resistenza all’urto.
Questo processo è chiamato condizionamento.

Condizionamento

La pluridecennale esperienza di Welker Spintech nel condizionamento a vapore saturo sottovuoto per applicazione nel settore tessile, è ora disponibile per applicazione nel settore delle materie plastiche.
La principale caratteristica del processo è la sequenza di vuoto e vapore saturo in un processo controllato.
L’utilizzo del vuoto in alta percentuale è l’elemento centrale per ottenere una penetrazione costante e profonda del vapore saturo nelle sezioni più interne dei manufatti in nylon.
I singoli elementi quali aria calda, vuoto, vapore saturo, intervalli di mantenimento e ripetizioni possono essere interamente programmati in funzione delle necessità.
Le possibilità offerte dal sistema assicurano che possa essere ottenuto il massimo dei risultati in un normale ambiente di produzione.




Vapore saturo sottovuoto
Vapore saturo sottovuoto